Città dell’anno 2019, il premio va a Milano

Altro motivo d'orgoglio per Milano, che qualche mese fa era stata riconosciuta la città più vivibile d'Italia. Adesso batte anche Shanghai, Helsinki e Vancouver. In risalto è dovuto ai tanti progetti architettonici che ne hanno fatto un polo di attrazione culturale e di design.

Milano eletta città dell'anno 2019
Milano eletta città dell'anno 2019

Il premio “città dell’anno 2019” va a Milano. Altra soddisfazione per la città lombarda dopo il primo posto sulla qualità della vita datogli dal Sole24Ore. A indicare Milano come città dell’anno è stata Wallpaper Magazine, testata britannica diffusa in tutto il mondo. E le avversarie erano di tutto rispetto. Battute infatti Sharjah, Shanghai, Helsinki e Vancouver. Per i giudici, “Milano sta vivendo un eccitante rinascimento”.

I big della moda – scrivono i giudici – hanno fatto fiorire Milano come capitale del design. Dalla Fondazione Prada all’Armani Silos, passando per l’Armani Hotel”. Un accenno anche a Building del gallerista Moshe Tabibnia, in zona Brera, un nuovo grande spazio di 6 piani adibito a mostre e laboratori, che unisce “nuovi talenti artistici a nomi internazionali”.

La Triennale, programmata per il 2019, è stata rinvigorita dal nuovo presidente Stefano Boeri e dal suo team di curatori. Si fa menzione infine dei grandi progetti architettonici che stanno cambiando il paesaggio urbano, che combinano “la tradizionale grandeur” milanese con “un linguaggio architettonico contemporaneo”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.