“Lasciare pulito, non siamo a Napoli”: il cartello razzista di Pordenone

A Pordenone spunta un cartello che invita ai cittadini a rispettare le norme della raccolta diffrenziata: "Non siamo a Napoli".

Il cartello comparso a Pordenone
Il cartello comparso a Pordenone, in un fotogramma di un video pubblicato su Facebook

“Lasciare pulito, non siamo mica a Napoli. Civiltà significa rispettare la città in cui si vive”. Così hanno lasciato scritto gli abitanti del quartiere Rorai Grande a Pordenone, quando si sono accorti che che in via Palladio non venivano rispettate le regole della raccolta differenziata. Hanno deciso quandi di invitare i concittadini a rispettare le norme comunali. Il messaggio è comparso sui contenitori della spazzatura, e ad accorgersene è stato proprio un napoletano d’origine, Fabio Pacetta. E ora i napoletani attendono le scuse del Sindaco di Pordenone Alessandro Ciriani, che però non ha ancora rilasciato dichiarazioni in merito.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.