Accoltella il padre a Cervia: presto la perizia sul 14enne

Il delitto è avvenuto la sera del 3 gennaio, in casa, al culmine di una lite scherzosa tra padre e figlio. Ora è stata disposta la perizia per il 14enne autore dell'omicidio.

Cervia
Disposta la perizia per il 14enne che ha ucciso il padre a Cervia

La questione che si trovano a dover sbrogliare gli inquirenti è spinosa, perché al centro c’è un minorenne. E un minorenne che ha la sera di giovedì 3 gennaio ha accoltellato il padre. Il nodo è l’imputabilità del ragazzino di 14 anni, già certificato e in cura. Per questo la Procura per i minorenni, guidata da Silvia Marzocchi, a breve disporrà una consulenza psichiatrica, con l’intento di stabilire la capacità di intendere e di volere del ragazzino.

Il 14enne è stato sottoposto ad interrogatorio, e la versione che ha dato sarebbe lineare e sembrerebbe affidabile. Il pm ha disposto il fermo, ed ora il ragazzo si trova al centro di prima accoglienza dell’Istituto penale minorile. Ma chi si sta occupando del caso sta cercando cercando una struttura terapeutica idonea a conciliare le esigenze di contenimento con la sua condizione.

La dinamica dell’omicidio

L‘accoltellamento è avvenuto in casa, a Cervia, e secondo quanto è stato accertato dagli inquirenti, sarebbe avvenuto  al culmine di una lotta scherzosa tra padre e figlio. Ad un tratto però improvvisamente il ragazzino avrebbe afferrato un coltello e colpito il padre, un uomo di 56 anni. L’allarme è scattato subito, e sono arrivati i soccorsi che hanno trovato l’uomo in un lago di sangue, colpito al cuore da una coltellata.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.