Omicidio clochard a Palermo, confessa 16enne

Il ragazzo è in attesa della convalida del fermo. Ha ucciso un clochard nel tentativo di rubargli 25 euro.

Uomo ucciso a colpi di spranga, arrestato l'assassino
Uomo ucciso a colpi di spranga, arrestato l'assassino

Un uomo è stato ucciso a Palermo per 25 euro. Il 56enne aveva in tasca la somma che era riuscito a racimolare nella giornata di domenica. Aid Abdellah, conosciuto da tutti come Aldo, è stato colpito con una spranga. L’omicida è un ragazzo di 16 anni che ha confessato dopo ore di interrogatorio. La vicenda è stata ricostruita a seguito delle indagini condotte dai carabinieri. Il provvedimento è stato disposto dal Pubblico Ministero dei minori Paoletta Caltabellotta. Si cerca il dispositivo mobile del defunto, attualmente non ritrovato.

Gli scenari dell’omicidio di Palermo

Il giovane ha confessato la rapina e la conseguente aggressione ai danni del francese. Il minorenne è di nazionalità romena, abita a Ballarò con la famiglia, e adesso si trova nel centro di prima accoglienza del carcere Malaspina. È attesa a breve la convalida del fermo. I Carabinieri sono riusciti a scoprire la sua collocazione dopo aver scandagliato diverse ore di registrazioni dei sistemi di videosorveglianza. Il romeno aveva paura di eventuali ritorsioni ragion per cui ha deciso di dormire sotto l’occhio di una telecamera. Tutto questo, di fatto, ha agevolato le indagini degli organi competenti.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.