Contromano sulla statale, 6 morti carbonizzati a causa di uno scontro frontale tra due auto

L'incidente è avvenuto tra una Fiat 500 X e una Panda, all'imbocco della Statale 38 dello Stelvio, in Valtellina, in territorio di Cercino. Un uomo e cinque giovani hanno perso la vita.

Un uomo e cinque giovani sono morti in uno scontro frontale avvenuto sulla provinciale Valeriana e l’innesto della statale 38 variante di Morbegno, in provincia di Sondrio. Le vittime sono un uomo di 52 anni e cinque ragazzi, che avevano dai 22 ai 33 anni. L’uomo viaggiava a bordo di una Fiat 500 X, mentre i giovani erano a bordo di una Panda. Una delle due auto, ancora non si sa quale, è entrata contromano all’innesto della statale. Avrebbe così provocando lo scontro frontale, avvenuto nel territorio di Cercino. Le due auto sono poi andate a fuoco.

Lo scontro frontale è avvenuto all’altezza dello svincolo dove la strada passa da doppia corsia per senso di marcia a corsia unica. Una delle due vetture ha effettuato l’accesso dello svincolo contromano. Il violento impatto ha causato l’incendio della Fiat 500 X a bordo della quale c’era il solo conducente, A.G. di 52anni, originario di Como, estratto dall’abitacolo morto dai Vigili del fuoco. Morti sul colpo anche tutti i cinque occupanti della seconda vettura.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.