Amministrazioni pubbliche, sale il debito

Il debito delle Amministrazioni pubbliche a ottobre aumenta di 3,2 miliardi rispetto al mese precedente. Raggiunti i 2.334,4 miliardi di euro.

Aumento dell'Ires, monta la protesta delle Organizzazioni no profit
Aumento dell'Ires, monta la protesta delle Organizzazioni no profit

Ancora in salita, a ottobre, il debito delle Amministrazioni pubbliche, che aumenta di 3,2 miliardi rispetto al mese precedente, raggiungendo i 2.334,4 miliardi di euro. Lo comunica la Banca d’Italia spiegando che l’incremento corrisponde al fabbisogno del mese. La riduzione delle disponibilità liquide del Tesoro (1,0 miliardi, a 48,7) è stata compensata dall’effetto complessivo degli scarti e dei premi all’emissione e al rimborso, della rivalutazione dei titoli indicizzati all’inflazione e della variazione dei tassi di cambio.

Quanto alla ripartizione per sottosettori, il debito delle Amministrazioni pubbliche è aumentato di 3,0 miliardi. Quello delle Amministrazioni locali di 0,2 miliardi. Invariato il debito degli Enti di previdenza.
Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.