Meteo, dopo l’Immacolata arriverà in Italia il freddo polare

Previsto un peggioramento delle condizioni meteo in diverse zone dell’Italia.

Maestrale A 100 All'ora E Freddo Polare
Maestrale A 100 All'ora E Freddo Polare

Il fine settimana dell’Immacolata lascerà spazio al freddo polare. Una perturbazione di origine nordeuropea si estenderà in Italia a partire dai prossimi giorni. Oltre a portare veloci piogge, che dal Nordest si estenderanno al Centro-Sud, la perturbazione attiverà venti di Maestrale sempre più forti. Lo fanno sapere gli esperti de ilmeteo.it

Le previsioni meteo

Questa mattina prevista pioggia per il Nordest con neve sopra i mille metri. Le precipitazioni raggiungeranno le regioni di Campania, Lazio, Puglia, Toscana e Umbria. Domani, invece, è previsto bel tempo quasi ovunque, salvo qualche pioggia nel pomeriggio in Calabria, Campania e sull’Appennino. I venti aumenteranno la loro intensità: il Maestrale toccherà quota 100 km/h in Sardegna e sul Tirreno

Peggioramenti in arrivo con freddo polare

Da lunedì l’Italia sarà raggiunta da correnti via via più fredde di origine artica. Precipitazioni in Puglia e su coste del basso Tirreno con nevicate sopra quota 1000. Il tempo sarà comunque soleggiato sul resto delle Regioni.

Le temperature subiranno una sensibile e graduale diminuzione da martedì. Mercoledì con valori notturni sottozero anche in pianura al Nord e su alcuni settori del Centro. I valori massimi sotto i 6°C al Nord, fino a 10-12 gradi al Centro-Sud.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.