Uccide il figlio di tre mesi lanciandolo a terra: arrestata 26enne

Catania, una 26enne è stata arrestata dalla polizia con l’accusa di avere ucciso il proprio figlio di tre mesi lanciandolo a terra. Il neonato è deceduto in ospedale lo scorso 15 novembre a casua delle ferite riportate alla testa. La notizia si è appresa oggi, dopo che il personale del commissariato Borgo Ognina ha eseguito nei confronti della donna un’ordinanza cautelare in carcere. L’accusa è quella di omicidio aggravato dall’avere agito contro il discendente.

La dinamica dell’omicidio

La madre aveva riferito che il figlio “si era fatto male cadendo accidentalmente dalle sue braccia”. In seguito, attraverso l’ascolto di tutti i soggetti presenti all’accaduto, e della stessa 26enne, sì è accerttato che la caduta del bambino non era stata accidentale. La madre lo avrebbe gettato a terra con violenza.

Il neonato è stato portato nel pronto soccorso del Cannizzaro. Non c’è stato però nulla da fare, è deceduto il giorno dopo il ricovero.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.