Cerignola, avvelenata da rifiuti bitumosi: 13 arresti

Confiscati anche 2 milioni di beni

Montagne di rifiuti bitumosi a Cerignola, vicino ad impianti agricoli ed uliveti. La scoperta in mattinata da parte dei carabinieri del NOE di Bari.

Al termine dell’operazione, avviata per contrastare il fenomeno dell’abbandono di rifiuti solidi urbani, speciali e pericolosi nelle campagne, sono state denunciate 13 persone e sequestrati oltre 2 milioni e 300mila euro di beni, tra terreni e mezzi. I denunciati, tutti residenti nelle province di Foggia e Bat, sono accusati di concorso nel reato di gestione illecita di rifiuti speciali.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.