Salvini e i lupi: “Nessun abbattimento, al massimo la cattura”

Salvini è intervenuto personalmente per smentire o, come dicono alcuni, per correggere il tiro riguarda i lupi delle province di Trento e Bolzano.

Salvini e i lupi
Salvini e i lupi

Salvini è intervenuto personalmente per smentire o, come dicono alcuni, per correggere il tiro riguarda i lupi delle province di Trento e Bolzano. “Nessun abbattimento dei lupi, al massimo cattura e trattenimento”. Così si è espresso il Ministro dell’Interno, dopo la circolare diffusa solo ieri, venerdì 12 aprile, che al contrario parlava di “abbattimento solo se necessario”.

Salvini e i lupi

Marcia indietro, cambio di idea o correzione di rotta che sia, fatto sta che i lupi, dunque, non dovrebbero più essere abbattuti. Certo, anche questa nuova direttiva è destinata a creare non poche polemiche. Alcuni già si pongono una domanda: dove verranno trattenuti i lupi abbattuti? Ancora non si sa, però, almeno per adesso, i lupi possono tirare un ululato di sollievo. L’obbiettivo dichiarato del Ministro dell’Interno è quello di “evitare allarmismi, controllare la diffusione della specie e mettere in sicurezza il bestiame”. Quini, per i nostri amici animali, mai come adesso, possiamo fare il nostro più sincero “in bocca al lupo”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.